mercoledì 30 novembre 2016

alberi di natale originali

Se quest'anno per Natale volete qualcosa di più originale del solito albero ecco qualche idea per voi:

alberi di palline sospese al soffitto
(con palline attaccate una per una con un filo di nylon al soffitto)

(oppure si attaccano degli anelli di misura crescente e a a questi si attaccano le palline)

oppure per chi ha poco spazio ho trovato degli alberi a parete, che sono perfetti per le case più piccole

sono fatti con diversi materiali, dal più classico fatto con rami di abete e palline

a quello minimalista fatto di legnetti di diverse misure attaccati ad un pannello di compensato
oppure con il semplice filo luminoso attaccato alla parete

è possibile realizzarli anche ad angolo 
o con delle mensole posizionate in ordine decrescente




martedì 29 novembre 2016

progetto di sistemazione di un bilocale- valorizzare il corridoio

Per questo contest era prevista la sistemazione di un bilocale, ed in particolare la valorizzazione del corridoio (che come vedete è la parte centrale dell'appartamento).
L'appartamento sarà abitato da una coppia giovane e l'arredamento richiesto è di ikea.
Visto che il corridoio era impossibile da mimetizzare ho pensato di renderlo invece il punto focale dell'appartamento con una pavimentazione in ceramica esagonale bianca-nera abbinata ad un parquet chiaro, nel corridoio ci sarà anche un abbassamento con faretti in un blu deciso e quadri colorati alle pareti. Le altre pareti saranno tutte bianche perchè l'appartamento è già piccolo e altri colori l'avrebbero reso soffocante.
L'arredo scelto è in toni neutri con tocchi di colore.

Qui vedete le immagini di riferimento per il corridoio (che avrà finiture molto simili)

 Questo invece è il progetto di arredo


domenica 27 novembre 2016

idee per bagno

I bagni ultimamente stanno subendo una rivoluzione, sono sempre mendo convenzionali, non ci sono quasi più le classiche piastrelle, ma i rivestimenti sono sempre più particolari.

In questo caso sono delle piccole piastrelle bianche e nere e mattoni a vista con luci al neon incassate che formano giochi di luce e rendono particolare un bagno che altrimenti sarebbe molto liscio e spoglio

Naturalmente è molto utilizzato il parquet (o anche le piastrelle con finitura tipo parquet), abbinato con piastrelle lisce, grigie, simil-cemento, oppure esagonali bianche e nere in modo da fare risaltare al meglio il tono caldo del legno







Sono più difficili da reperire, ma inizia a diffondersi anche le piastrelle ad effetto 3d, solitamente bianche (o comunque con colori tenui) hanno una superficie sfaccettata, si utilizzano solo per alcune zone del bagno abbinate con piastrelle dello stesso tono ma lisce, in modo da farle risaltare.




venerdì 18 novembre 2016

camerette "da favola"

Piccoli accorgimenti possono rendere le camerette dei bambini veramente particolari, in alcuni casi sembrano uscite da una favola.
Le prime soluzioni che vi propongo sono in toni molto delicati e più adatti a bambini piccoli e neonati:
in queste camerette la differenza la fanno i dettagli (i pouf a forma di animaletti, la struttura del letto che ricorda una casetta) ma soprattutto le tonalità di colori, che sono tutti molto tenui e abbinati tra loro.


In commercio si trovano anche delle carte da parati molto adatte ai bambini (meglio se lavabili)
oppure anche soltanto degli stickers adesivi abbinati con il giusto colore di parete (in questo caso un cielo grigio con stelline bianche e dorate)
Se poi riuscite a trovare questi splendidi pouf a forma di squalo, potete pensare di dare alla camera dei richiami marinari, in questo caso però è stato scelto qualcosa di più originale del classico bianco blu, ma un decoro alle pareti stilizzato che ricorda un paesaggio (o delle onde) tutto nei toni di un azzurro carta da zucchero
Per le bambine questo angolino per il gioco che riprende un mercatino è stato creato con un semplice mobile ikea e una tenda ( per altre idee con i mobili ikea potete guardare anche qui ikea hackers)



Queste soluzioni invece possono andare bene anche per bambini più grandi, infatti i colori sono più marcati e decisi.


L'ultima soluzione può andare bene anche per i ragazzi, e semplice e non impegnativa, ma il disegno alle pareti rende la camera sicuramente originale.



martedì 15 novembre 2016

ristrutturazione di appartamento in stile moderno

Questo è il progetto per il contest di ristrutturazione di un edificio in stile liberty. 
Erano richiesti: un soggiorno, una cucina, due camere, uno studio, due bagni e una lavanderia, il tutto senza toccare la scala e le finestre esistenti.
Lo stile dell'arredo era libero.
Come vedete dai render e anche dalle piante qui sotto ho creato una zona di passaggio all'ingresso divisa con una parete di colore blu e dalla carta da parati ad alberi , questa zona caratterizza tutta la zona giorno. L'ampia cucina accoglie anche la zona pranzo. Le camere sono separate, la matrimoniale ha il suo bagno dedicato, mentre la cameretta , lo studio, il secondo bagno e la lavanderia sono nella parte opposta dell'appartamento ,
L'arredo è moderno e liscio dai toni neutri con piccoli tocchi di colori (per esempio il pouf giallo risalta con la parete blu), un parquet chiaro rende omogeneo tutto l'appartamento.







giovedì 10 novembre 2016

una cucina ben organizzata (sfruttare tutti gli spazi)

Una cucina studiate bene permette di sfruttare tutti gli spazi e organizzare al meglio il lavoro, soprattutto se la cucina è in uno spazio ristretto.
Le ultime novità nelle cucine prevedono un posto specifico per ogni cosa, evitando così il disordine.
Prima di tutto gli spazi per gli elettrodomestici (magari sfruttando angoli della cucina solitamente poco utilizzati)





Oppure si può attrezzare il top della cucina , per esempio con spazi per contenere il pane

oppure la ghiacciaia per tenere in fresco le bottiglie


oppure, per i lavandini sotto la finestra (e quindi senza il pensile con lo scola piatti) lo scola piatti è integrato nel piano della cottira (con griglia di raccolta acqua sottostante)




Anche i cassetti sono super-organizzati, in questo caso la divisione in diagonale consente di riporre gli attrezzi da cucina più lunghi
Questi cassetti invece sono studiati per riporre i piatti






mercoledì 2 novembre 2016

nuovi pavimenti e piastrelle (esagonali)

Ve ne sarete accorti anche voi, la nuova tendenza in fatto di piastrelle sono piastrelle di forma esagonale e solitamente nei toni del bianco e nero.
L'effetto è retrò, si abbina bene al parquet e a mobili in stile moderno e lineari oppure pochi pezzi in stile retrò.
Un pavimento di questo tipo sarà il punto focale dell'appartamento






Il disegno delle piastrelle può riprodurre disegni
o essere posato in modo da creare una sfumatura di colori


In ogni caso state attenti , in quanto si tratta di piastrelle molto particolari e che facilmente possono risultare esagerate se abbinate nel modo sbagliato sia ad altri pavimenti che all'arredo